R

Radice

Principi ben radicati.
La radice è generosa e tenace: percorre lunghi tragitti sottoterra, scava con fatica per trovare acqua e nutrimento perché il fusto produca le foglie e i frutti. La radice è solida: difende l’organismo dalle intemperie e dalle distrazioni del vento donandogli sicurezza. La radice è umile: lavora in silenzio, si nasconde sotto terra per dare splendore alla pianta. La radice è femmina: nelle viscere cerca terreno fertile per trasformarlo in vita.

Responsabilità

Dal latino respònsus, participio passato del verbo respòndere (nella sua forma intensiva, responsare): rispondere con grande impegno, rispondere più volte, rispondere seriamente, dar conto consapevolmente a qualcuno o a se stessi delle proprie azioni e delle conseguenze che ne derivano.
Rimettersi in piedi assumendosi la responsabilità della propria vita e della propria felicità spesso richiede sacrifici; “ma questa è la differenza fra vivere e sopravvivere” (C. Rainville)

Riforma

Dal latino re-formare: dare nuova forma. Con il significato più ampio di “correggere”, la riforma è un intervento sostanziale teso a modificare, con metodo non violento, uno stato di cose, un’istituzione, un ordinamento o una legge, al fine di rispondere a sopravvenute necessità e soprattutto a esigenze di rinnovamento e di adeguamento ai tempi.

Risonanza

Dal latino re-sonare (risuonare, echeggiare), composto dalla particella iterativa re (di nuovo) ed il verbo sonare (sostantivo re-sonantia), la risonanza è ripetizione/amplificazione di un suono.
E' uno dei maggiori sostegni dell’esistenza umana: trovare risonanza emotiva in altri uomini ai quali si è affezionati e la cui presenza suscita un caldo sentimento di appartenenza.

Please reload

A·B·C·D·E·F·G·H·I·J·K·L·M·N·O·P·R·S·T·U·W·X·Z